Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Chiedere l’elemosina come un santo – a Barcellona

Il Cammino Ignaziano è una strada di pellegrinaggio che segue i passi del famoso santo basco, Ignazio di Loyola, mentre andava dalla sua città natale, Azpeitia, a Manresa e, infine, a Gerusalemme, attraverso Barcellona. In lenta ma costante crescita di popolarità, si è guadagnata un posto tutto suo tra le altre vie di pellegrinaggio più famose d’Europa, come il Cammino di Santiago, la Via Francigena e la Via del Santo Graal.

La prima volta che Ignazio mise piede a Barcellona vi rimase solo un mese. È stato un soggiorno piuttosto breve, perché era lì solo per preparare il suo viaggio a Gerusalemme: arrivato in città a metà febbraio, era già salpato per l’Italia il 20 marzo. La terza volta ci rimasi tre mesi interi, mentre si recava da Salamanca a Parigi, dove finalmente terminò gli studi. Ma la seconda volta che ha visitato Barcellona, è rimasto in città per quasi tre lunghi anni. Questo secondo viaggio è stato di gran lunga il più importante. E il più difficile da superare.

Quando Ignazio tornò in Europa da Gerusalemme, aveva già deciso che voleva diventare prete. Così, andò a Barcellona per studiare il latino e la grammatica con il Maestro Ardèvol. Ardèvol aveva già impartito lezioni private a Ignazio. Inoltre, secondo l’autobiografia di Ignazio, lo stesso Ardèvol lo invitò a Barcellona: aveva da poco accettato un posto di insegnante nell’università della città, per poter prendere Ignazio come suo allievo. Ma anche se non avrebbe dovuto pagarsi gli studi, aveva comunque bisogno di trovare un modo per mantenersi.

Per due anni (1524 e 1525), Ignazio chiese denaro, seduto su un gradino di una cappella laterale della chiesa di Santa María del Mar. Questa chiesa è uno degli esempi più notevoli di architettura gotica catalana, se non il più. Il 31 luglio 2016 (giorno della festa di Sant’Ignazio), gli è stata dedicata una cappella speciale sul lato sinistro della navata centrale, dove era solito sedersi e mendicare. Una scultura in bronzo in movimento segna il punto esatto.

Il Carrer De Sant Ignasi ti porterà attraverso le stradine medievali di El Born fino alla chiesa di Santa María del Mar.

Questo post è disponibile anche in: Español

Lascia un commento