Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Grotta di Sant’Ignazio

La chiesa neoclassica e barocca del XVIII secolo di Manresa si trova all’ingresso di una grotta naturale di grande importanza spirituale, conosciuta come la Coveta. Questo luogo sacro fu testimone del soggiorno di Sant’Ignazio di Loyola per undici mesi nel 1522, segnando un periodo cruciale della sua vita e, potremmo anche dire, la nascita della Compagnia di Gesù. L’esperienza spirituale vissuta da Sant’Ignazio nella Coveta fu all’origine della sua influente opera, gli Esercizi Spirituali, come raffigurato in una pala d’alabastro del XVII secolo realizzata da Joan Grau, conservata nel sito.

L’attuale complesso, costruito sopra la grotta, è costituito dal Santuario del XVIII secolo e dal Centro Internazionale di Spiritualità Ignaziana, costruito all’inizio del XX secolo. La chiesa è a navata unica, decorata in stile barocco, con mosaici di ispirazione neobizantina e Centro Aletti, vetrate e pale d’altare in alabastro di grande valore artistico. Il design architettonico, come l’ampio passaggio chiamato Avantcova, e le opere di artisti come Flotats e Llimona, contribuiscono a creare un’atmosfera che riflette il profondo legame spirituale di questo luogo con l’esperienza di Sant’Ignazio di Loyola. Il complesso si presenta come uno spazio di preghiera, raccoglimento e riflessione, mantenendo viva l’impronta spirituale lasciata dal fondatore della Compagnia di Gesù.

  • Indirizzo
    Camí de la Cova 17, Manresa, Spagna
  • Web
    http://www.covamanresa.cat/es
  • Orario di visita
    Dal lunedì al sabato, da marzo a ottobre, dalle 10:00 alle 13:00. e dalle 16:00 alle 19, da novembre a febbraio dalle 10 alle 13 e dalle 15:00 alle 18:00 Domenica dalle 10:00 alle 11:00
  • Cosa vedere
    Grotta, mosaici

 

Questo post è disponibile anche in: English Español

Lascia un commento