Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Chiesa della Natività di Nostra Signora

La chiesa della Natividad de Nuestra Señora, nota anche come Santa María, è un notevole esempio di stile herreriano a Casarrubios del Monte, che si distingue per la sua monumentalità e ricchezza storica. Costruita sotto la direzione di Don Francisco Chacón e del sacerdote Don Gaspar de Arévalo nel 1558, fu benedetta nell’aprile del 1564. All’esterno, il suo campanile, che raggiunge i 52 metri di altezza, è visibile da qualsiasi punto del comune, mentre l’interno ospita una varietà di elementi architettonici e artistici che vanno dal gotico al barocco. La sua pala d’altare principale, opera di Juan de Castañeda del 1618, si distingue per l’immagine della Vergine, portata dalla chiesa di Nuestra Señora de Batres, ed è considerata una delle più belle del gotico spagnolo. La chiesa contiene anche preziosi dipinti di artisti come Antón Pizarro, Giuseppe Leonardo e Alonso Cano.

Il tempio è stato testimone di importanti eventi storici, come il soggiorno del re Filippo III, durante il quale si tennero le funzioni religiose e fu ospitato il corpo di San Isidro. La struttura, delicata per natura, ha richiesto diverse riparazioni nel corso degli anni, ma ha mantenuto il suo splendore grazie all’incorporazione di elementi provenienti da altri templi locali. La chiesa presenta una grande cupola sul transetto, costruita nel 1610 da Nicolás Vergara el Mozo, e una sacrestia che ospita una preziosa collezione di dipinti e un imponente archivio parrocchiale precedente al Concilio di Trento. La torre, completata nel 1620 con una cuspide herreriana, fu ricostruita in stile barocco nel XVIII secolo. Nel corso della sua storia, la chiesa ha mantenuto la sua rilevanza culturale e spirituale, diventando una testimonianza vivente del patrimonio di Casarrubios del Monte.

 

  • Indirizzo
    C. Sta. María, Casarrubios del Monte, Toledo
  • Web
    Nessuna
  • Orario di Visita
    Sconosciuto
  • Cosa vedere
    Forse la più bella immagine della Vergine in stile gotico in Spagna.

Questo post è disponibile anche in: English Español

Lascia un commento